Cessione del Quinto a Pensionati Online Chiedi un Preventivo!

Per tutti i pensionati che possono richiedere una quota cedibile, 4Credit offre il prestito personale tramite cessione del quinto sulla pensione.
Con questo finanziamento potrai ottenere nuova liquidità anche se segnalato come cattivo pagatore in banca dati, se protestato o pignorato.

Pertanto, anche se sono presenti ritardi di pagamento di rate di prestiti personali in corso o recentemente estinti, tramite la cessione del quinto di stipendio potrai:

  • Ottenere nuova liquidità.

  • Non devi giustificare come gestirai questi soldi, una volta erogato il prestito personale, sarai libero di investire come meglio credi il tuo denaro.

Cessione del Quinto a Pensionati

Cosa aspetti richiedi il tuo preventivo cessione del quinto della pensione compilando il modulo presente sul sito o se preferisci contattaci allo 0522/501400, se hai delle domande non esitare a lasciare un commento ed un nostro operatore sarà subito pronto a rispondere .

Ecco 4Credit per la tua Cessione del Quinto per Pensionati

Hai qualche sfizio ancora da soddisfare? Aiutare tuo figlio o tuo nipote a realizzare un progetto? Vorresti ottenere nuova liquidità ma hai troppe rate in corso? Tramite la cessione del quinto tutto questo è possibile.

Se la tua banca non ti ha accolto la richiesta di prestito personale per limiti di età anagrafica, con la cessione del quinto a pensionati ultraottantenni con 4Credit riuscirai a presentare la domanda di finanziamento.

  • Comodo

  • Pratico

  • Veloce

E’ il prestito personale tramite cessione del quinto sulla pensione. Noi di 4Credit ti guidiamo per mano fino all’erogazione del tuo prestito personale.

Approfitta subito della convenienza di questo prodotto! Hai la possibilità di rimborsare la cessione del quinto con un piano di ammortamento flessibile, che può prevedere un numero massimo di rate rimborsabili fino a 120 mesi.
Per ricevere un preventivo gratuito e maggiori dettagli, devi semplicemente fare la richiesta di maggiori informazioni di prestito personale online presente sul nostro sito.

Clicca su preventivo gratuito e si aprirà una nuova pagina che dovrai compilare con le poche informazioni richieste. Dopo pochi istanti un consulente ti contatterà per una consulenza senza alcun costo, se preferisci contattaci direttamente tu allo 0522501400 siamo a tua completa disposizione.



Cessione del Quinto della Pensione Come Funziona

Cosi come per i dipendenti di aziende private, pubbliche o statali la cessione del quinto anche per i pensionati può essere considerato un finanziamento rivolto a protestati, o un prestito a cattivi pagatori.
Potrai richiedere la cessione del quinto solo se l’ente previdenziali da cui dipendi (INPS, INPDAP, ENPLAS, ENPAM, IPOST, ecc) ti rilascia la quota cedibile.

In questo documento sarà riportato l’importo della rata massima che mensilmente potrai rimborsare che così come per lo stipendio da reddito dipendente non potrà mai superare un quinto del netto della pensione.

Una volta stipulato il contratto della cessione a pensionati e ottenuta la liquidità non dovrai più pensare ad altro perché sarà il tuo ente previdenziale a trattenere dal tuo cedolino la rata e versarla puntualmente alla finanziaria.

Sarà possibile anche consolidare altri prestiti personali in corso e pagare una sola rata mensile. Accorpando le rate in un nuovo prestito personale, potrai risparmiare mensilmente fino al 40%!

Cessione del Quinto Pensionati Requisiti

Se percepisci una pensione Inps ex Inpdap per vedere accolta la tua richiesta di prestito liquidità, tramite cessione del quinto a pensionati dovrai rispettare alcuni semplici requisiti.

  1. La cessione del quinto a pensionati età massima: il richiedente a scadenza finanziamento non deve essere superiore gli 85 anni per molte assicurazione, per altre, in casi specifici è possibile arrivare fino ad una cessione del quinto pensionati fino a 90 anni;

  2. Dovrai essere titolare di una pensione di lavoro e o di reversibilità, o d’invalidità (escluse le pensioni di invalidità civile);

  3. Dovrai presentare documenti d’Identità (carta d’identità e tessera sanitaria validi), modello ObisM, cedolini e cud.

Considerando questi tre parametri ti sarai reso conto che i prestiti a pensionati non sono affatto difficili, se vuoi, con noi puoi richiedere la cessione del quinto della pensione della nonna.

Se hai qualche domanda o vuoi capire quali sono i prestiti personali a pensionati senza cessione del quinto non esitare a lasciare un tuo commento, i nostri operatori sono a tua completa disposizione per rispondere ad ogni tuo dubbio o curiosità.

Cessione del Quinto a Pensionati Assicurazione

Tutti i pensionati Inps ed ex Inpdap possono richiedere in maniera molto semplice un prestito a pensionati anche tramite cessione del quinto.

L’addebito sarà automatico sulla pensione del richiedente,  sarà l’ente previdenziale mensilmente a detrarre e versare la rata alla banca o alla finanziaria del prestito.

Che dire della cessione del quinto in caso di morte? Prevedendo la possibilità di decesso la normativa stabilisce che il pensionato che stipula un prestito tramite il quinto della sua pensione sarà obbligato a sottoscrivere una polizza vita.

Quindi sarà la polizza vita in caso di morte a coprire il debito residuo, questo di sicuro è un’importante vantaggio, tenendo conto che gli eredi non risponderanno in alcun modo per questo finanziamento.

Vuoi richiedere il tuo preventivo con le migliori condizioni cessione del quinto per pensionati? Siamo a tua disposizione.

Cessione del Quinto Pensione Inps e Pignoramento

Forse ti stai chiedendo: Se ho un pignoramento della pensione in corso e vorrei della liquidità è possibile richiedere la cessione del quinto? Oppure hai una cessione del quinto della pensione in essere e ti domandi: è possibile mi venga notificato un pignoramento?

La risposta in linea di massima ad entrambi i casi è Sì, pignoramento e cessione del quinto della pensione possono coesistere, infatti possiamo definire questo prestito anche un finanziamento a pignorati o protestati.

Il meccanismo che porterà a stabilire la rata sia nel caso del finanziamento tramite quinto, sia nel caso del pignoramento sono i medesimi, bisognerà:

  • Calcolare la rata non superando mai il quinto della pensione netta.

  • Non dovrà mai essere intaccata la pensione minima di sussistenza di importo pari circa a 502 euro.

  • La somma delle due rate trattenute sul cedolino non potranno superarecome stabilito da normativa, il 50% dell’importo netto della pensione.

Dunque, se hai bisogno di denaro non esitare a fare richiesta anche se hai un pignoramento in corso, richiedi la tua cessione del quinto preventivo immediato compilando il modulo sarai subito ricontattato per una consulenza gratuita.

Cessione del Quinto a Pensionati Residenti all’Estero

Sempre più numerosi sono i pensionati disposti a trasferirsi all’estero, forse anche un tuo parente lo ha fatto o lo stai valutando anche tu.

Le ragioni che spingono molti a intraprendere questo scelta sono diverse, forse mantenere un tenore di vita migliore rispetto a quello che con il medesimo reddito dato dalla pensione avrebbero in Italia, o c’è chi lo fa per vivere una seconda vita in un posto nuovo, diverso ma comunque affascinante.

Qualunque sia il motivo che ti spinge come pensionato a risiedere fuori dall’Italia non farà la differenza, nel caso in cui necessiterai di un finanziamento. Ad oggi la cessione del quinto per chi risiede all’estero non è un prodotto che trattiamo, anche finanziarie che un tempo offrivano delle convenzioni inps con cessione del quinto non offrono più questo prodotto.

Se sei un pensionato residente all’estero e hai delle domande su quest’argomento non esitare a lasciare un commento, saremo pronti a risponderti.



Rinegoziazione Cessione del Quinto della Pensione

Sei un pensionato Inps, Inpdap o poste italiane sei protestato o segnalato, tutte le tue richieste di prestito ti sono state negate, hai la trattenuta di un quinto in corso sul tuo cedolino e ti domandi:

La cessione del quinto a pensionati quando si può rinnovare?

La risposta in realtà è semplice, segue la stessa regola prevista per il rinnovo della cessione per dipendenti pubblici e privati. Le opzioni sono due:

  • E’ possibile rinnovarla se sono state pagate e sono trascorsi i 2/5 delle rate totali del prestito;

  • Se invece la durata del contratto di cessione che hai in corso è inferiore o uguale ai 60 mesi è possibile rinnovare il finanziamento purché sia possibile farlo con durata pari a 10 anni, 120 mesi.

Detto questo puoi capire già da subito se la tua trattenuta del quinto sulla pensione è possibile rinnovarla, rinegoziando la cessione.

Cessione del Quinto a Pensionati Normativa

Una delle prime cose che regola la Legge in merito all’argomento che stiamo analizzando è la seconda cessione del quinto per pensionati.

Non potendo rinnovare il prestito diversi sono i percettori di pensione che si domandano:

Cessione del quinto a pensionati quante se ne possono richiedere?

Questa domanda nasce spontanea dato che la normativa prevede al possibilità di una seconda trattenuta, il prestito delega, per dipendenti privati e pubblici, diverso però è quello che viene stabilito nel caso dei pensionati.

La normativa sulla cessione del quinto su quest’argomento è chiara sia che tu sei un pensionati Inps, Inpdap, Poste Italiane o altro non potrai richiedere un secondo quinto sulla tua pensione per ottenere liquidità.

Cessione del Quinto Pensionati Tempi

Per ottenere il prestito e affinché la cessione del quinto dello stipendio ha efficacia, bisognerà vedere rispettato un Iter che porterà poi alla liquidazione del finanziamento.

Innanzi tutto i passaggi da seguire saranno:

  1. Raccolta documentale consiste nel preparare: i cedolini della pensione, Cud, modello ObsiM, documenti anagrafici e dichiarazione di Quota Cedibile (dato essenziale che indica la rata massima sostenibile dalla pensione valutata);

  2. La Delibera da parte della finanziaria della richiesta di cessione della pensione;

  3. La firma del contratto di finanziamento;

  4. Il contratto firmato verrà notificato, via Pec o raccomandata A/R all’ente pagatore;

  5. L’ente previdenziale dovrà rilasciare l’Atto di benestare (documento con il quale all’istituto erogante viene confermato dall’ente pagatore la presa in carico del suo obbligo al pagamento mensile e puntuale delle rate);

  6. Liquidazione del prestito.

Se quindi ti stai domandando con la cessione del quinto a pensionati quanto tempo per erogare bisogna attendere, un dato certo che risponda alla tua curiosità non esiste.

I tempi di attesa della liquidazione dipenderanno da quanti giorni tu richiedente impiegherai a fornire i documenti, e soprattutto dai tempi che l’istituto previdenziale si prenderà per fornire quanto passo passo gli sarà richiesto.

Cessione del Quinto a Pensionati Vantaggi e Svantaggi

Se stai pensando di richiedere un prestito tramite cessione del quinto forse ti stai documentando su tutti gli aspetti positivi e negativi di questo finanziamento.

Di seguito elenchiamo quelli che, secondo noi,  puoi assolutamente considerare dei vantaggi cessione del quinto pensionati:

  • Puoi fare richiesta anche se sei segnalato, pignorato o protestato;

  • Tasso d’interesse e rata sono fissi e costanti;

  • Il pagamento della rata è automatico con trattenuta diretta sul cedolino della pensione;

  • La durata del prestito può arrivare fino a 10 anni;

  • C’è un alta probabilità di ottenere il prestito;

  • E’ un finanziamento che non richiede garanzie se non solo la pensione;

  • E’  un prestito non finalizzato (non dovrai specificare l’uso del denaro che otterrai);

  • Hai la possibilità di rinnovare la cessione qualora avrai bisogno di ulteriore liquidità;

  • Se vorrai potrai estinguere anticipatamente il debito senza problemi;

  • Vieni tutelato in caso di morte prematura grazie alla stipula obbligatoria della polizza rischio vita.

Come hai potuto notare la lista dei vantaggi è abbastanza lunga, che dire degli svantaggi?

La cessione del quinto realisticamente parlando non dà svantaggi, forse qualcuno potrebbe dire che i tempi di attesa sono elevati rispetto ad un semplice prestito personale. Sì è vero il periodo che porta all’erogazione è maggiore, ma è anche degno di nota che lì dove la banca o la finanziaria non accetta la tua richiesta di credito, con la cessione del quinto avrai buone probabilità di ricevere quello di cui hai bisogno.

Se personalmente pensi ci siano altri svantaggi legati al prestito tramite cessione, condividili con noi, dovrai semplicemente lasciare un tuo commento e saremo a tua disposizione per rispondere anche ad eventuali domande.

Se invece vuoi scegliere la cessione del quinto a pensionati più conveniente richiedi di essere contattato per un preventivo ed una consulenza totalmente gratuiti.

Cessione del Quinto Pensionati Online

Con noi di 4Credit richiedere la tua cessione del quinto online è assolutamente semplice, ti basteranno pochi click, compila il modulo e sarai subito ricontattato.

I nostri consulenti saranno a tua disposizione per una consulenza ed un preventivo totalmente gratuiti, richiedendo la liquidità con noi, sarà come fare richiesta di un prestito a domicilio.

Comodamente dal tuo divano potrai compilare il modulo per farti ricontattare o chiamarci direttamente allo 0522/501400.

Una volta messo in contatto con i nostri operatori dovrai fornire alcune semplici informazioni che serviranno a valutare in poche ore il miglior preventivo di cessione del quinto pensionati, poi sarai tu a scegliere cosa fare.

Cosa aspetti? Richiedi ora il tuo preventivo gratuito.



6 opinioni riguardo a “Cessione del Quinto a Pensionati Online Chiedi un Preventivo!

  1. con la presente chiedo se é possibile “Rinnovare la cessione del quinto della pensione”.
    Prestito precedenete: euro 15.000,00 in data 24-06-2014 – di 120 rate mensili di euro 205.44 con PRESTITALIA – attualmente risiedo in Brasile, ma tutta la operablitá attualmente in uso é seguito nel mio c/c in Italia
    Grazie per l’attenzione e rimango in attesa di una vostra risposta. Ovidio

    1. Ovidio buongiorno,
      non possiamo valutare richieste di rinnovo cessione se il cliente risiede all’estero. Mi spiace.

      Distinti saluti
      4Credit

  2. a chi rivolgerdi per un prestito sulla cessione del quinto sulla pensione per un pensionato italiano residente al estero .

    1. Buongiorno Maurizio, ad oggi purtroppo per pensionati residenti all’estero non abbiamo la possibilità di offrire la cessione del quinto, sono ormai molte le finanziarie che non fanno questi tipi di finanziamento a chi risiete all’estero?
      In attesa di un nostro riscontro
      Distinti Saluti
      4Credit

  3. sono un pensionato I.N.P.S. residente in spagna, mi chiamo cesare e il mio codice fiscale **************** . Desideravo fare una richiesta della cessione del quinto ma non so’ dove rivolgermi. Il consolato italiano in spagna disconosce questo tramite e il sindacato U.I.L in Barcelona lo stesso. Io non capisco se ci sono delle difficolta’ visto che il pago della quota viene garantito dall’i.n.p.s che tutti i mesi trattiene la quota per tramitarla al Banco o finanziera convenzionata e inoltre garantita dalla stipula di una assicurazione. L’ importo della mia pensione e’ 1442 euro netto . Prego volermi aiutare a chiederlo con voi o tramite voi. Il mio numero telefonico e’ 00** ********** . Voglio precisare anche che durante l’anno visto che sono pensionista per periodi di uno o due mesi vado nella mia citta’ natale che e’ trapani dove tengo il domicilio familiare e piu’ precisamente nella via ******* ******** n·** codice postale ***** ******* (**). Spero una Vostra risposta e saluto attentamente cesare.

    1. Cesare buongiorno,
      purtroppo non è possibile ottenere la cessione del quinto per i pensionati residenti all’estero. Non possiamo aiutarla, mi spiace.

      Distinti saluti
      4Credit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.