Mutuo Acquisto Casa 9 Cose da Sapere Preventivo Online

Hai visto la casa dei tuoi sogni è stai cercando il mutuo acquisto casa migliore offerta o comunque il più conveniente; sia che tu sia un single, parte di una giovane coppia o di una famiglia il desiderio d’investire sulla tua abitazione è una cosa normale.

Magari hai più progetti in mente e sei interessato al:

  • Mutuo acquisto e liquidità;

  • Mutuo misto acquisto e ristrutturazione;

  • Mutuo acquisto terreno edificabile più costruzione;

Qualsiasi sia l’opzione che faccia al caso tuo la squadra di 4Credit è a tua disposizione, per aiutarti a scegliere il miglior prodotto che faccia per te, se hai delle domande in merito all’argomento non esitare a scrivere un tuo commento.

Mutuo Acquisto casa

Ecco l’anticipazione degli argomenti che potrai leggere nel corso di questa pagina:

Come Ottenere un Mutuo per Acquisto Casa

Prima di capire come ottenere un mutuo acquisto è essenziale sapere che le banche saranno disposte a erogare e coprire fino all’80% del valore di mercato dell’immobile.

Vogliamo comunque precisare che in alcuni casi specifici le banche sono anche disposte ad erogare il mutuo 100%, ossia l’intero importo necessario per l’acquisto, per saperne di più su quest’argomento vai alla pagina mutuo casa 100% .

Consapevole di questo, per ottenere la liquidità di cui necessiti il passaggio fondamentale sarà fare specifica richiesta di mutuo acquisto alla banca scelta, la quale come prima cosa verificherà la fattibilità della tua pratica.

Non farti trovare impreparato, verifica quali sono i requisiti e la documentazione necessari, affinché tu stesso possa renderti conto se la tua domanda potrà essere valutata positivamente o no, scopri questi parametri leggendo quanto segue.

Requisiti Per Ottenere un Mutuo Acquisto Casa

La prima cosa che farà l’istituto erogatore sarà verificare la fattibilità della tua pratica, per farlo analizzerà che tu sia in possesso di tutti requisiti richiesti.

Di seguito trovi un elenco dei requisiti basilari che devi avere affinché la banca possa valutare positivamente la tua richiesta:

  • Essere residenti in Italia e cittadino di stati membri della Cee;

  • Età: per fare richiesta bisogna avere almeno la maggiore età e non superare gli 80/85 anni di età al termine del prestito;

  • Una buona capacità di credito: questo significa avere un rapporto rata reddito intorno al 30%, tale dato indicherà alla banca la tua capacità di sostenere la rata di un eventuale mutuo;

  • Affidabilità e correttezza creditizia: questo parametro per le banche è essenziale, verificheranno il tuo storico finanziario, controllando che durante vecchi finanziamenti tu sia stato sempre puntuale e regolare nei pagamenti.

Alla luce di questi requisiti magari starai pensando di possederli tutti, fantastico, prepara allora tutta la documentazione che sarà necessaria ad istruire la tua pratica.

Documenti Necessari per Mutuo Acquisto Casa

E’ chiaro che per ottenere la delibera della tua pratica di mutuo sarà necessario fornire tutti i documenti che permetteranno di istruire la tua richiesta.

Quali sono i documenti che dovrai raccogliere e presentare?

Sia che tu sia un dipendente, un lavoratore autonomo o un libero professionista per la tua richiesta di mutuo acquisto dovrai presentare:

  • Documento d’identità e codice fiscale:

  • Certificato di residenza e stato di famiglia;

  • Estratto dell’atto di matrimonio o eventuale sentenza del tribunale di separazione o divorzio;

  • Compromesso di compravendita;

  • Copia dell’ultimo atto di acquisto dell’immobile;

  • Se l’immobile è stato oggetto di successione bisognerà presentare il modello 240 o il modello 4 dell’ufficio successioni.

A questa documentazione andranno aggiunti i documenti di reddito, se sei un:

  • Autonomo o libero professionista dovrai presentare:

    • Ultimo Modello Unico;

    • Estratto conto degli ultimi sei mesi dell’estratto conto personale e aziendale;

    • Certificato della Camera di Commercio/ Iscrizione all’Albo professionale;

    • Situazione contabile intermedia dell’anno in corso.

  • Lavoratore Dipendente dovrai presentare:

    • Ultime due buste paga/ prospetto annuale della pensione (se pensionato);

    • Modello Cud;

    • Estratto conto ufficiale degli ultimi tre mesi.

Una volta raccolti tutti i documenti necessari, la banca potrà definitivamente istruire la pratica e giungere, dopo una serie di analisi e controlli, ad un esito definitivo sull’approvazione o meno del finanziamento.

Mutuo Acquisto casa e Ristrutturazione

E’ ormai molto comune che dopo aver comprato casa sia necessario fare dei lavori per migliorarne la qualità, l’efficienza energetica o per rendere l’immobile adatto alle tue esigenze.

Proprio per rispondere a quest’esigenza, è ormai molto comune da parte di vari istituti di credito l’adesione all‘accordo tra la Cassa depositi e Prestiti e l’Abi (Associazione banche italiane), che ha portato alla creazione del Plafond Casa. In poche parole si tratta dei fondi destinati, alle banche aderenti, finalizzati all’erogazione di mutui agevolati per acquisto e ristrutturazione casa.

Le categorie che potranno aderire a tali agevolazioni sono:

  • Le giovani coppie;

  • Le famiglie numerose con tre o più figli;

  • Famiglie in condizioni economiche critiche o con una persona disabile.

Se anche tu, vuoi usufruire di questi vantaggi ti basterà farne specifica richiesta alle banche aderenti e per questo il nostro team è a tua disposizione.

Mutuo Acquisto Casa in Costruzione

Possiedi un terreno e vuoi costruirci una casa; oppure hai notato la costruzione di un immobile e vuoi acquistarlo per renderlo la casa dei tuoi sogni?

Ovviamente se non hai una buona disponibilità di denaro, il mutuo per casa in costruzione o il mutuo acquisto casa al grezzo è ciò che potrebbe fare al caso tuo.

Numerosi sono i vantaggi di cui puoi godere in questa situazione:

  • Risparmiare sul costo dell’immobile;

  • Beneficiare dell’Iva agevolata al 4% anziché al 10%;

  • Potrai personalizzare l’immobile a tuo piacimento, decidendo materiali e finiture.

Che dire però dei rischi che corri? Non sono moltissimi, ma il più importante potrebbe verificarsi qualora l’impresa edile alla quale affidi i lavori dovesse fallire lasciando tutto a metà. Se ciò dovesse accadere potresti trovarti ad affrontare un duplice disagio: da un lato non avrai l’abitazione terminata e dall’altro rischi di perdere l’acconto fornito; allora come fare?

Da qualche anno, per ovviare a questo problema, è possibile richiedere all’impresa edile che farà i lavori la garanzia di una fideiussione con una banca, la quale si impegnerà in caso di fallimento a restituire l’acconto da te versato.

Mutuo Acquisto Asta Giudiziaria

Cercare e trovare l’immobile che faccia al caso tuo può essere un percorso lungo ed impegnativo, ma sempre più comune è la possibilità di acquistare casa attraverso un asta immobiliare.

Di sicuro i vantaggi sono numerosi analizziamone qualcuno:

  • Il prezzo di vendita che potrà essere molto conveniente;

  • Non dovrai pagare alcuna spesa notarile;

  • Se sosterrai la spesa attraverso un mutuo acquisto per l’abitazione principale, potrai godere delle agevolazioni previste a livello fiscale.

In qualità di mutuatario dovrai presentare due mesi prima della vendita:

  • Il bando di partecipazione all’asta;

  • La tua documentazione anagrafica e reddituale;

  • La perizia di un tecnico.

Mutuo Acquisto Casa da Parenti

Se stai per chiedere un mutuo per comprare casa dai tuoi familiari è utile che tu sappia che le banche sono piuttosto restie a concedere mutui per acquisti tra parenti, ed a volte certe pratiche saranno di difficile realizzazione.

E’ chiaro che le banche non vedono di buon occhio tale pratica perché dietro una richiesta di questo genere potrebbe celarsi il bisogno di liquidità, o la volontà di sottrarre l’immobile all’asse ereditario. Dunque, come fare?

Tenendo conto di quanto detto è chiaro che per vedere accordato la richiesta del tuo mutuo acquisto casa da parenti dovrai soddisfare pienamente alcuni requisiti:

  • Un reddito sicuro e dimostrabile;

  • Compravendita concordata ad un prezzo ragionevole, non un prezzo troppo alto ma nemmeno troppo basso;

  • La somma concessa sarà pari massimo al 70% del prezzo concordato;

  • Si verificherà che non vi siano eredi che potranno impugnare l’atto.

Adesso a te la scelta, consapevole che non tutte le banche saranno disposte a concederti tale finanziamento, il nostro team è a tua disposizione.

Agevolazioni Mutuo Acquisto Prima Casa

Il mutuo acquisto prima casa è un argomento che interessa molti sia giovani che meno giovani, ma è anche vero che la normativa prevede delle agevolazioni davvero allettanti, sia per giovani coppie che per famiglie con un solo genitore che vogliono comprar casa.

Il fondo di garanzia mutuo prima casa è una delle agevolazioni più importanti di cui possono godere le giovani coppie, tale fondo istituito dallo stato offre una serie di incentivi fiscali.

Per saperne di più in merito all’argomento leggi l’articolo: “5 Punti Fondo Garanzia 2018 Acquisto Prima Casa“, se vuoi approfondire le agevolazioni fiscali previste per il tuo eventuale acquisto leggi anche l’articolo: “Agevolazioni Prima Casa 2018! 5 Cose da Sapere“. Se dovesse sorgerti qualche domanda lascia un commento in fondo alla pagina saremo pronti a rispondere.

E’ giusto precisare che le agevolazioni mutuo acquisto prima casa valgono per:

  • L’acquisto;

  • La ristrutturazione;

  • L’accrescimento dell’efficienza energetica.

Mutuo Inpdap Acquisto Prima Casa

L’Inps, ex Inpdap soppresso ormai dal 2012, dà la possibilità ai dipendenti ed ai pensionati pubblici e statali di richiedere mutui ipotecari per acquisto, ristrutturazione o costruzione prima casa.

Se parliamo di mutuo inpdap, dunque si parla di un mutuo ipotecario edilizio erogato dall’Inps, per questi tipi di finanziamenti l’importo massimo ottenibile è di 300.000€, e non è possibile ottenere più del 100% del valore dell’immobile, stabilito da perizia.

Potrai scegliere tra:

  • Il tasso fisso pari al 2,95%;

  • E tasso variabile pari all’euribor a 6 mesi.

Se vuoi conoscere tutti i requisiti che devi avere, e vuoi scoprire come funziona l’erogazione del mutuo scarica in pdf il Regolamento per l’erogazione dei mutui ipotecari.

Estinzione Mutuo Acquisto casa

Estinguere un mutuo è ormai diventata un’operazione semplice e veloce, se stai per farlo significa che:

  1. Possiedi la liquidità necessaria alla chiusura del tuo debito;

  2. Hai deciso di rinegoziare il tuo prestito;

  3. Vuoi fare una surroga del tuo mutuo;

  4. Preferisci fare la sostituzione del tuo mutuo.

In tutte e quattro le casistiche citate il primo step da seguire è la richiesta di un conteggio estintivo del tuo mutuo, nel primo caso sarà semplice, dovrai solamente fare estinzione del tuo debito; che dire però degli altri casi?

Se parliamo di rinegoziazione significa che ti stai rivolgendo alla stessa banca con il quale hai il mutuo, per richiedere di cambiare uno o più parametri tra i seguenti: tasso, durata e spread.

Nel caso in cui vuoi richiedere la surroga del tuo mutuo vuol dire che ti sei rivolto ad un’altra banca per rifinanziare l’intero ammontare del tuo debito residuo, in questo caso i costi che sosterrai sono di solo 35 euro, pari alla tassa ipotecaria.

Che dire invece se vuoi fare la sostituzione del tuo mutuo? Se questa è la tua richiesta ti sei rivolto ad un’altra banca per ottenere non solo la somma necessaria alla chiusura del debito residuo, ma vuoi ricevere della liquidità extra.

In questo quarto caso i costi che dovrai sostenere saranno maggiori e riguardano:

  • Imposta sostitutiva del nuovo mutuo;

  • Cancellazione ed iscrizione ipoteca;

  • Eventuali penali di estinzione mutuo;

  • Spese di istruttoria e di perizia del nuovo mutuo;

  • Atto notarile del nuovo mutuo.

Tempi di Erogazione Mutuo Acquisto Casa

I tempi dell’erogazione del tuo mutuo acquisto dipenderanno da due fattori in particolare:

  • L’ente bancario;

  • Dall’importo richiesto.

Per rendere più snella e veloce la tua pratica di mutuo, sarà utile preparare in anticipo tutta la documentazione, sia di reddito che dell’immobile, necessaria alla banca per la valutazione del tuo merito creditizio.

Una volta consegnata tutta la documentazione, l’ente finanziario impiegherà circa una settimana per approvare o meno la tua pratica, tale fase è chiamata istruttoria, è in questo step che la banca verificherà il tuo profilo finanziario e la tua capacita reddituale di pagare la rata mensile.

Una volta dato il parere sulla fattibilità, un perito esterno verificherà il valore dell’immobile e che tutto sia in regola, fatto questo, il passo successivo sarà trovare il notaio per la firma del contratto.

In linea di massima la delibera del tuo mutuo giungerà, da quando consegni i documenti, nel giro di 20 giorni e dopo circa 30 giorni potrai vedere l’erogazione del mutuo.

Mutui Online per Acquisto

Hai deciso di comprar casa o acquistare il terreno per poi costruire l’immobile dei tuoi sogni? Qualsiasi sia l’acquisto che devi finalizzare puoi richiedere un mutuo fino all’80% del valore dell’immobile acquistato.

Affidandoti al team di 4Credit potrai scegliere la migliore offerta relativa al mutuo acquisto, con le condizioni migliori che fanno al caso tuo.

Richiedi un preventivo o condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento alla sezione commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.