Ottengo il Mio Prestito!

Educazione Finanziaria 2020

L’educazione finanziaria è un argomento quanto mai attuale. È importante che chiunque si affacci al mercato creditizio, infatti, abbia le basi per muoversi in maniera consapevole in quella che a prima vista sembra una vera e propria giungla.

Con la crescente informatizzazione dei sistemi, inoltre, diventa sempre più labile il rapporto con quelle figure che nell’ideale collettivo fungevano da guida. Ecco perché per districarsi tra le tante offerte è importante avere delle nozioni che permettano di sapere con esattezza cosa cerchiamo e a quali condizioni lo vogliamo.

Che si tratti di un mutuo, di un semplice prestito o della scelta e dell’uso di una carta di credito, il nostro obiettivo è quello di fare chiarezza su un mondo apparentemente caotico e ingarbugliato. Iniziamo allora da un discorso generale, per capire cos’è l’educazione finanziaria e come puoi usarla a tuo vantaggio. Non dimenticare che per qualunque dubbio, 4Credit è sempre a tua disposizione: contattaci e in men che non si dica saremo da te, in maniera gratuita e senza impegno.

Educazione finanziaria: cos’è

L’alfabetizzazione finanziaria rappresenta al giorno d’oggi una sfida di grande importanza a livello nazionale. Rispetto ad altri paesi europei, infatti, l’Italia si trova in una situazione di arretratezza culturale. Questo perché, vista l’elevata settorialità e specificità dell’argomento, risulta difficile sensibilizzare la popolazione sulla materia.

Come è normale che sia, l’attenzione sul tema è massima quando si parla di truffe, frodi finanziarie o crolli azionari. Diversa è la questione nel quotidiano, momento in cui potremmo approfondire questioni come la determinazione del budget famigliare, la scelta del mutuo più adatto o delle condizioni di prestito più vantaggiose.

Secondo i dati emersi nel 2019, il nostro paese è al 63° posto sui 148 presi in considerazione in quanto a competenza sull’argomento. Un’educazione finanziaria più diffusa rappresenta un vantaggio non solo a livello individuale ma per l’intera collettività. Cerchiamo allora di partire dal principio e capire cosa rientra in questo ambito.

Gli argomenti

Quando parliamo di educazione finanziaria non facciamo riferimento esclusivamente dell’aspetto teorico. In questo insieme infatti rientrano non solo le conoscenze in campo economico e finanziario ma anche gli specifici comportamenti e l’orientamento delle scelte nel lungo periodo.

Se trasmettere nozioni può essere tutto sommato semplice, diverso è il discorso per quanto riguarda i comportamenti. Il percorso per “insegnare” la propensione al risparmio è lungo e tortuoso e dipende sia da come le tesi a sostegno vengono esposte, che da come le stesse vengono recepite.

Ecco allora che la sensibilizzazione sul tema viene promossa a livello nazionale, sia nell’età della formazione che sui posti di lavoro. A nostro modo di vedere, molto utile potrebbe essere anche portare avanti questa alfabetizzazione nel privato. Per questo motivo puntiamo a portarti nei nostri approfondimenti delle nozioni, presentate in maniera semplificata, che possano aiutarti a orientarti con consapevolezza nel mondo finanziario.

Educazione finanziaria: perché è utile

Chi non ha mai cercato su Internet informazioni su argomenti di carattere finanziario? Dalle condizioni di un prestito, ai consigli sulla gestione del risparmio e su come ridurre gli sprechi, almeno una volta abbiamo avuto bisogno di accrescere il nostro bagaglio di informazioni.

Qui è dove interviene l’educazione finanziaria, con l’obiettivo di portare alla crescita personale e al benessere proprio e della propria famiglia. Non si tratta di norme, quanto piuttosto di concetti e di modelli comportamentali da seguire per arrivare a ottimizzare le risorse che hai a disposizione.

Ecco allora il raggiungimento degli obiettivi prefissati dipenderà da te e dal modo in cui sarai in grado di affrontare con cognizione di causa i processi decisionali. Come in ogni percorso però, è importante avere una figura di riferimento a cui rivolgersi per risolvere i tuoi dubbi, a cui fare domande e chiedere ulteriori spiegazioni. D’altronde, non è questo che succede da sempre in ogni luogo di formazione?

In questo caso il tuo consulente finanziario può aiutarti in questo cammino. Una società come 4Credit basa la sua ragion d’essere sull’assistenza gratuita e personalizzata, allo scopo di indirizzarti verso la migliore soluzione per il tuo problema. Non esitare allora a metterti in contatto con noi, per ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno in materia di prodotti finanziari e di credito al consumo.

Educazione finanziaria: quali argomenti tocca

Dopo questa lunga introduzione, è il momento di vedere quali saranno gli argomenti presi in considerazione in questo percorso. Secondo i volumi di ricerca attuali, la popolazione si è dimostrata particolarmente interessata a tre temi principali, che potremmo definire come:

Per ognuno di essi riteniamo corretto approfondire degli aspetti più o meno noti. L’obiettivo sarà quello di andare a trovare argomenti di interesse sia teorico che pratico, sui quali sono state rilevate lacune che potrebbe essere utile andare a colmare. Vediamoli insieme.

Mutui

Nell’ambito del tema mutuo, sarà interessante analizzare diverse fasi dell’iter di richiesta e concessione del finanziamento. A partire dalla documentazione preliminare, passando poi all’atto della perizia e ai documenti dell’immobile ritenuti obbligatori.

A questi argomenti si aggiungono poi i concetti di TAN e TAEG, fondamentali per capire l’importo totale e decidere quali mutui possono essere considerati più vantaggiosi. In molti poi hanno manifestato la volontà di approfondire obblighi e opzioni del mutuatario, come l’assicurazione sul mutuo e le possibilità di rinegoziazione o surroga del mutuo.

Faremo rientrare in questa categoria anche un tema borderline, cioè il prestito chirografario. Non si tratta infatti di una tipologia di finanziamento specifica del “mondo mutuo”, ma è applicabile in via generale a più prodotti di credito al consumo.

Prestiti

Sui prestiti vige un’enorme varietà di opzioni, a seconda delle caratteristiche del richiedente e dell’istituto al quale ci si rivolge per la domanda. Non potendo ricomprendere quindi in chiave generalista un argomento tanto vasto, prepareremo una panoramica sulle tre tipologie principali. Affronteremo quindi la differenza tra prestiti personali finalizzati, non finalizzati e la cessione del quinto.

Successivamente ci sposteremo su terreni meno noti, analizzando più nel dettaglio i concetti di fido e sconfinamento e quello di microcredito.

Attività quotidiane

Ultima macro-area sarà quella che comprende tutte quelle azioni collegate al mondo finanziario che svolgiamo ogni giorno, spesso senza neanche rendercene conto.

Primo argomento sarà quello dedicato alle carte, sempre più protagoniste in un mondo in cui i pagamenti elettronici stanno diventando la prassi. Sarà dunque importante iniziare chiarendo adeguatamente la distinzione tra carte di debito e carte di credito. Ci sembra utile poi fornire qualche consiglio di tipo pratico su come fare per proteggere le proprie tessere e il proprio PIN da sguardi indiscreti, addirittura anche agli sportelli bancari.

Di grande attualità è anche il campo del mobile banking. Questo strumento innovativo ha snellito sensibilmente la burocrazia e le procedure bancarie, favorendo sia gli istituti di credito che i consumatori. Pensaci: puoi avere praticamente tutti i servizi bancari a tua disposizione tramite il tuo pc o il tuo smartphone. Non tutti però hanno dimestichezza con questi sistemi, quindi perché non soffermarsi sulle loro potenzialità di cui magari non eri a conoscenza?

Chiuderemo i nostri approfondimenti parlando di una tappa obbligata nel mondo dell’educazione finanziaria. Dal momento che lo scopo ultimo di questa disciplina è formare dei consumatori consapevoli, è fondamentale che ognuno di noi impari a gestire e ottimizzare le proprie risorse economiche. In quest’ottica la definizione del budget famigliare assume un’importanza primaria: come un’azienda, anche il nucleo famigliare ha bisogno di programmazione per non farsi trovare impreparato nel momento del bisogno. Fissare e perseguire il mantenimento di un budget è la soluzione ideale per il successo nel medio e lungo termine.

4Credit: il tuo consulente finanziario a portata di click

Consulenza e Formazione Finanziaria

Se al termine di questo excursus hai o avrai ancora bisogno di qualche chiarimento, la nostra società è qui per te. Qualunque informazione tu desideri, non devi far altro che chiedere. I membri del team di consulenza di 4Credit infatti sono a tua disposizione per risolvere qualunque dubbio o necessità tu abbia in ambito finanziario.

I nostri servizi sono gratuiti e senza impegno: lasciaci un commento e in pochi minuti avrai la risposta che cercavi. Non si tratta di risposte standard, perché ci occupiamo personalmente di ogni singolo cliente, per fornire un’opportunità pensata su misura e che sia sempre la migliore tra quelle disponibili.

Ricordati, inoltre, che siamo in grado anche di fornirti un preventivo personalizzato per i principali prodotti finanziari presenti sul mercato. Se sei in cerca di una soluzione specifica per i tuoi problemi di liquidità, compila il nostro modulo e in pochi click otterrai tutte le cifre di cui hai bisogno. Sempre in maniera gratuita e senza doverti assumere il minimo impegno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.