Cessione del Quinto a Dipendenti Piccole Aziende Esito in un 1 Ora!

Cessione del Quinto a Dipendenti Piccole Aziende. La cessione del quinto è un prestito personale rivolto a dipendenti e pensionati. Anche se questo finanziamento è un diritto di legge per tutti i lavoratori, non è detto che gli stessi possano sempre ottenere l’approvazione della loro richiesta di cessione del quinto.

Sono penalizzati i dipendenti di piccole aziende, ovvero con un numero basso di dipendenti.

Noi di 4Credit valutiamo anche le richieste di cessione del quinto a dipendenti di piccole aziende anche se:

  • Sei assunto presso una Sas o Snc è essenziale però che in azienda dovranno essere assunti almeno 5 dipendenti. Se i dipendenti sono inferiori a 5 è possibile valutare il prestito cambializzato;

  • Sei assunto presso una Spa o Srl con meno di 16 dipendenti.

Se pertanto rientri anche tu in una delle condizioni appena menzionate, richiedici subito un preventivo gratuito per il tuo prestito personale online tramite cessione del quinto dello stipendio.

Cessione del Quinto a Dipendenti di Piccole Aziende

Se hai visitato diversi forum sulla cessione del quinto a dipendenti di piccole aziende e hai delle domande non esitare a scrivere, basta lasciare un commento, ti risponderemo prontamente.

Richiedi la Cessione del Quinto a Dipendenti di Piccole Aziende

Con noi di 4Credit possono richiedere la cessione del quinto tutti i dipendenti di:

  • Sas o Snc con più di 5 dipendente;

  • Spa o Srl con un numero di dipendenti compreso tra 5 e 16.

E’ importante che per entrambi i casi, che chi presenta la domanda di prestito personale tramite cessione del quinto, abbia accantonato presso l’azienda o presso un fondo complementare un certo TFR, livello raggiunto con un’anzianità lavorativa di circa 2 anni.



Come funziona con noi di 4Credit?

Semplice! Devi inviarci la tua richiesta compilando gli appositi spazi presenti sul nostro form.

Ci metteremo in contatto con te per ricevere eventuali nuove delucidazioni, fatte le dovute verifiche, ti comunicheremo la fattibilità del tuo prestito personale.

Se preferisci metterti subito in contatto con noi per un preventivo gratuito siamo a tua completa disposizione o allo 0522/501400 o su whatsapp sul 3929026173.

Requisiti Cessione Del Quinto Dipendenti di Piccole Aziende

Leggendo la pagina vedrai più volte specificato che anche pignorati, protestati o segnalati in banche dati come cattivi pagatori, possono richiedere un prestito tramite cessione del quinto anche se dipendenti di piccole aziende.

Ti starai domandando, dato che il grado di affidabilità creditizia non è un parametro essenziale, quali sono i requisiti che bisogna avere per ottenere questo tipo di finanziamento?

Rispettare le caratteristiche che le banche e le finanziarie richiedono per la cessione del quinto è semplice bisogna:

  • Avere la residenza in Italia;

  • Essere assunti con contratto a tempo indeterminato;

  • L’azienda deve godere di un certo grado di assicurabilità.

Hai questi requisiti e hai bisogno di soldi? Richiedi il tuo preventivo di cessione del quinto per dipendente di piccole aziende, e sarai subito ricontattato.

Cessione del Quinto Dipendenti di Piccole Aziende Normativa

Con la Legge Finanziaria del 2005 sono state stabilite tutte le regole che indicano il funzionamento e le caratteristiche di questo tipo di prestito con trattenuta del quinto diretta su busta paga o cedolino.

Dal 2005 la normativa ha stabilito che la cessione del quinto è un diritto del lavoratore dipendente e del pensionato e che il datore di lavoro è tenuto a dar corso alla trattenuta della rata in busta paga.

La realtà dimostra invece che purtroppo specie i dipendenti di piccole aziende si ritrovano a lottare per vedere questo diritto rispettato e sempre più spesso, la loro richiesta non viene accolta positivamente dall’amministrazione presso la quale lavorano.

Con questo finanziamento, viene eliminata la discrezionalità del debitore nel pagare o meno la rata,  sarà il datore di lavoro a versare ogni mese la rata all’ente erogante, questa è la garanzia più importante per la banca che concede il credito.

Altro aspetto distintivo della cessione è che il tuo TFR, per l’importo che copre il debito residuo,  sarà indisponibile per la durata del prestito.

Hai delle domande in merito all’argomento, lascia un tuo commento, un nostro operatore sarà pronto a risponderti in maniera del tutto esaustiva e gratuita.



Calcolo Rata Cessione del Quinto a Dipendenti di Piccole Aziende

Il calcolo della rata massima sostenibile è vincolato sempre al 20% dello stipendio netto, dato presente sul certificato di stipendio che dovrà fornirci la tua azienda.

Calcolata la rata massima, in base al TFR accantonato, potremmo determinare l’importo esatto della tua cessione del quinto.
Nel caso in cui ci sia già in corso una cessione del quinto, prima di procedere all’erogazione del nuovo prestito personale, dovremmo valutare se tecnicamente il vecchio finanziamento è estinguibile. In caso positivo, procederemo con l’istruttoria e successiva erogazione del prestito personale.
Puoi richiedere questo prestito personale anche se segnalato in banca dati (Crif, Experina o CTC) come cattivo pagatore, se sei protestato o pignorato.
Con la liquidità concessa potrai valutare di consolidare anche altri finanziamenti in corso e ridurre l’importo delle rate mensili da rimborsare, per saperne di più su quest’argomento puoi leggere la pagina dedicata al prestito consolidamento debiti.

Cessione del Quinto con Dipendenti Privati con Meno di 15 Dipendenti

Richiedere un prestito ad una banca o ad una finanziaria è diventato sempre più difficile, per la categoria dei dipendenti di piccole aziende, specie nel caso in cui il richiedente è segnalato al Crif, pignorato o protestato.

Ecco che se sei un dipendente di una piccola azienda con meno di 16 dipendenti sarà determinante la quota di TFR che hai accantonato, con noi di 4Crediti hai due possibilità:

  • Con un Tfr di almeno 5.000 euro potrai accedere alla cessione del quinto;

  • Con un Tfr di almeno 2.500 euro potrai fare richiesta di prestito cambializzato.

Per saperne di più sul prestito cambializzato leggi anche la pagina dedicata a questo prodotto.

Se hai delle domande o dei dubbi su quest’argomento lascia un tuo commento e saremo pronti a risponderti, se invece vuoi un preventivo gratuito e senza impegno, compila il modulo di richiesta che trovi sul sito, inserendo il tuo numero di telefono e sarai subito ricontattato.

Vantaggi Cessione del Quinto Dipendenti Piccole Aziende

Sempre più spesso oltre alle tangibili differenze tra i dipendenti del settore pubblico e privato, cominciano ad essere evidenti le differenze tra i lavoratori di aziende private piccole e dipendenti di grandi imprese.

Se hai bisogno di liquidità ecco che la cessione del quinto potrebbe essere la soluzione che cerchi, questo prodotto oltre a garantirti i soldi di cui tu hai bisogno ti dà ulteriori vantaggi. Quali?

La cessione del quinto a dipendenti di piccole aziende è un prestito:

  • Sicuro: non avrai mai sorprese, la rata sarà fissa e il tasso costante;

  • Semplice: la documentazione da fornire è davvero facile da reperire;

  • Che non ti dà pensieri: mensilmente non dovrai preoccuparti di pagare la rata, perché ti verrà detratta dalla busta paga;

  • Con firma singola: non avrai bisogno di presentare garanti;

  • Richiedibile anche se sei protestato, pignorato o segnalato come cattivo pagatore;

  • Non Finalizzato: non dovrai specificare l’utilizzo che farai del denaro ottenuto.

Cosa aspetti? Richiedi un preventivo gratuito e sarai subito richiamato, se preferisci siamo a tua completa disposizione allo 0522/501400.



6 opinioni riguardo a “Cessione del Quinto a Dipendenti Piccole Aziende Esito in un 1 Ora!

  1. Salve,sono dipendente di una srl con contratto a tempo indeterminato da due anni e 7 mesi siamo 7 dipendenti tfr circa 4000€ e possibile accedere alla cessione del quinto?Perché sono segnalato in banca dati
    Grazie

    1. Giuseppe buongiorno,
      esistono un paio di soluzioni, una tramite il quinto, una tramite un prestito personale con trattenuta in busta paga. Quest’ultimo non è una vera e propria cessione, ma tecnicamente si struttura come tale, quindi il rimborso delle rate avviene con trattenuta diretta dal cedolino dello stipendio.

      A disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Distinti saluti
      4Credit

  2. Buon pomeriggio,
    ho 34 anni ho un contratto a tempo indeterminato 13 mensilità dal 02/2002, l’azienda è una srl con 5 dipendenti me compreso è possibile avere una cessione del quinto?
    Grazie.

    1. Buonasera Ivano, potremmo valutare la sua richiesta senza alcun problema per farlo le chiediamo di compilare il modulo di richiesta che trova sul nostro sito, o se preferisce può inviare i suoi recapiti su Whatsapp 3929026173 ed un nostro consulente sarà subito pronto a mettersi in contatto con lei per una consulenza ed un preventivo gratuiti e senza impegno.
      In attesa di un suo cordiale riscontro
      Distinti Saluti
      4Credit

  3. salve ho 34 anni ho un contratto a tempo indeterminato 13 mensilità dal 08/2014 con TFR un pò superiore hai 5.000€ l’azienda è una srl con 5 dipendenti me compreso è possibile avere una cessione del quinto? eventualmente quanto sarebbe il massimo importo richiedibile.
    Grazie.

    1. Marco buongiorno,
      si possiamo valutare un preventivo per un importo massimo al valore del TFR accantonato. Anche se l’azienda, come nel suo caso, ha meno di 16 dipendenti, siamo in grado di aiutarla.
      Il finanziamento in questione non sarà la cessione del quinto, ma un prestito analogo ovvero il prestito cambializzato. La modalità di rimborso di questa soluzione prevede l’addebito delle rate direttamente dalla busta paga.

      Per maggiori informazioni ed un preventivo gratuito ci contatti!

      Distinti saluti
      4Credit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *