Cessione del Quinto Agos: conviene?

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+

cessione quinto agosRICHIEDI PREVENTIVO GRATUITO

Cessione del Quinto Agos

In questo articolo analizziamo i dettagli della Cessione del Quinto Agos, finanziaria certamente tra le leader del settore finanziamenti in Italia, la quale offre diverse tipologie di prestito come prestiti personali, credito al consumo, ma anche la Cessione del Quinto Agos, prodotto sempre più richiesto dai clienti per via dei molteplici vantaggi che offre rispetto al classico prestito personale.

Possiamo distinguere la Cessione del Quinto Agos in due principali categorie, ovvero la cessione del quinto dello stipendio e la cessione del quinto della pensione, a seconda che il richiedente sia un dipendente oppure un pensionato. La Cessione del Quinto Agos prevede una durata massima di 120 mesi e la rata viene versata direttamente dall’azienda in cui il cliente lavora o dall’ente pensionistico di appartenenza, per cui viene trattenuta a monte sulla busta paga o sul cedolino della pensione del richiedente.

RICHIEDI PREVENTIVO GRATUITO

Tra le principali caratteristiche della Cessione del Quinto Agos troviamo la presenza di una polizza rischio vita e rischio impiego (la garanzia impiego è chiaramente assente per i pensionati). Questa polizza viene stipulata e pagata direttamente da Agos e copre il debito residuo della Cessione del Quinto Agos in caso di premorienza o di perdita di impiego del richiedente.

La Cessione del Quinto Agos prevede una rata massima non superiore ad un quinto dello stipendio netto mensile o della pensione netta mensile del richiedente. Da questa caratteristica il prodotto prende il nome di Cessione del Quinto Agos.

C’è, inoltre, una caratteristica molto vantaggiosa nella Cessione del Quinto Agos, essa non richiede la firma di un garante coobbligato, ma viene stipulata a “firma singola”, ovvero senza ulteriori garanzie oltre alla busta paga o alla pensione del richiedente, ma ancora la Cessione del Quinto Agos è un tipo di finanziamento che può essere concesso anche qualora si riscontrino difficoltà nell’ottenere altre tipologie di prestito, ad esempio perché troppo impegnati finanziariamente o perché segnalati negativamente nelle banche dati creditizie.

In alcuni casi e previa valutazione della finanziaria, chi richieda la Cessione del Quinto Agos può ottenere anche un acconto.

Per quanto riguarda i dipendenti, la Cessione del Quinto Agos può essere richiesta solamente da dipendenti assunti con contratto a tempo indeterminato. Agos valuterà l’azienda prima di concedere il finanziamento. Cosa molto importante da evidenziare, poiché spesso è un malinteso comune, è che l’azienda non è garante della Cessione del Quinto Agos, ma il finanziamento è solamente a carico del richiedente come se fosse un qualsiasi altro tipo di prestito.

RICHIEDI PREVENTIVO GRATUITO

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+

2 opinioni riguardo a “Cessione del Quinto Agos: conviene?

  1. Mi potete aiutare a chi posso rivolgermi per la cessione del quinto come faccio a sapere quale assicurazione ricopre la mia ditta ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *