RUI Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi

Il RUI (Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi) nasce e si rende disponibile da febbraio 2007. Nel RUI sono contenuti tutti i dati relativi ai soggetti che operano nel mondo assicurativo, svolgendo l’attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa su tutto il territorio nazionale, residenti o con sede legale in Italia. Questo registro è gestito dall’ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo).

Il RUI è stato istituito dal decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 (Codice delle Assicurazioni), in attuazione della Direttiva 2002/92/CE sull’intermediazione assicurativa, ed è disciplinato dal Regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006. Questa normativa stabilisce che l’esercizio dell’attività di intermediazione è riservato solo agli iscritti nel Registro. In sostanza il RUI fornisce l’elenco completo di tutti gli operatori attivi nel mondo assicurativo, questo a tutela del consumatore che potrà verificare tramite il sito ISVAP quali sono gli intermediari, agenti o mediatori assicurativi regolarmente iscritti.

Il RUI si struttura in 5 sezioni:

  • sezione A (agenti),
  • sezione B (broker),
  • sezione C (produttori diretti di imprese di assicurazione),
  • sezione D (banche, intermediari finanziari ex art. 107 del Testo Unico Bancario, Sim e Poste italiane – Divisione servizi di bancoposta),
  • sezione E (collaboratori degli intermediari iscritti nelle sezioni A, B e D che operano al di fuori dei locali di tali intermediari).

Come previsto da regolamento non è possibile l’iscrizione contemporanea di uno stesso intermediario in più di una sezione del RUI; viene fatta eccezione ai soli intermediari iscritti alle sezioni A ed E, ma limitatamente ai soli incarichi di distribuzione dei prodotti assicurativi del ramo R.C.Auto (responsabilità civile auto)

Anche i mediatori del credito dal 2007, come gli agenti in attività finanziaria, si sono dovuti iscrivere alla sezione E del RUI. Questo perché sia mediatori che agenti, sia in fase di consulenza che di vendita dei prodotti finanziari, trattano spesso coperture assicurative correlate al finanziamento. Vedi ad esempio le coperture scoppio incendio sottoscritte dai clienti in sede di stipula di mutuo casa o le coperture assicurative rischio vita o impiego abbinate a prestiti personali, cessione del quinto di stipendio.

 

ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo
Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma

4Credit

Offerta Speciale Genialloyd-4Credit
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>