Prestito per Segnalato Crif: ecco la Soluzione!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Prestito per Segnalato Crif: ecco la Soluzione!

Hai bisogno di un Prestito ma risulti segnalato in Crif per il mancato pagamento di una o più rate di un prestito personale?
Se dipendente o pensionato, possiamo aiutarti! Per ricevere una nostra consulenza, gratuita e senza impegno, compila i dati richiesti presenti nel modulo che troverai cliccando qui. Si aprirà una nuova pagina nella quale è presente un modulo di contatto; inserisci i dati richiesti ed entro le prossime 24 ore, riceverai la chiamata di un nostro esperto.

I dati forniti saranno trattati nel rispetto delle attuali normative sulla privacy e, importante, non saranno segnalati alle banche dati creditizie come Crif ed Experian o CTC. Si, hai capito bene, la tua richiesta non verrà inviata a banche dati esterne, è un semplice modulo di contatto necessario per poterti chiamare. Questo ti offre il vantaggio che, se non ritenessi interessante la nostra soluzione, potrai liberamente valutare altre possibilità, senza alcuna penalizzazione.

Scopri adesso i vantaggi offerti da 4Credit. In modo pratico e veloce puoi ottenere nuova liquidità fino ad € 50.000 e rimborsare comodamente le tue rate fino ad un massimo di 120 mesi.

Prestito per Segnalato Crif: Come mai?

Per prima cosa identifichiamo quando un cliente è segnalato in Crif o in linea generale nelle banche dati. Le segnalazioni sono collegate al mal pagamento di una o più rate di un finanziamento, sia un prestito personale, prestito al consumo (sono i prestiti personali sottoscritti tramite un rivenditore, esempio un concessionario auto, per l’acquisto di un bene), un mutuo. Quando il cliente paga in ritardo le rate di questo finanziamento, automaticamente la banca o la finanziaria segnalerà alle banche dati il disguido nei pagamenti.

Quali sono le ripercussioni? Ogni codice fiscale, quindi ogni persona, che ha richiesto un finanziamento, è  registrata in queste banche dati. All’aumentare dei finanziamenti sottoscritti e regolarmente rimborsati, aumenterà proporzionalmente il merito creditizio, ovvero il punteggio di qualità del cliente. Maggiore è questo punteggio, maggiore sarà la sua affidabilità per i sistemi creditizi.

A tal proposito ricordiamo che sono penalizzati i clienti che non hanno mai richiesto un prestito personale in quanto non essendo presenti nelle banche dati, non hanno la possibilità di dimostrare la loro affidabilità creditizia.

Prestito per Segnalato Crif: Come funziona?

Il prestito per segnalati in Crif è rivolto a dipendenti e pensionati. Sono loro infatti le uniche categorie di percettori di reddito a cui è possibile garantire questa soluzione di finanziamento. Ricevuta la richiesta tramite il modulo, sarai contattato per una prima analisi di fattibilità. Acquisite le prime informazioni, un gruppo di esperti confronterà la concreta possibilità di soddisfare la tua richiesta, incrociando la migliore soluzione fra oltre 6 banche ed altrettante società assicurative.

Valuterai il preventivo con un nostro consulente, volendo anche a domicilio. Potrete infatti concordare un appuntamento direttamente a casa tua, così per renderti ancora più agevole l’istruttoria della tua richiesta.

Solo dopo una tua conferma positiva, ci attiveremo per tutte le fasi successive necessarie all’erogazione del tuo finanziamento.

Prestito per Segnalato Crif: Quali documenti sono necessari?

Sono richiesti pochissimi documenti, le ultime due buste paga ed il cud, nel caso di lavoratori dipendenti, ultimi due cedolini e cud, se pensionati. Altra documentazione non ti sarà richiesta.

Prestito per Segnalato Crif: Quanto posso ottenere?

L’importo massimo erogabile varia da cliente a cliente; non esiste un importo massimo. Stabilità la rata che ti sentirai di rimborsare, pianificheremo un piano di ammortamento, per meglio dire, la durata del prestito con un periodo minimo di 36 mesi, fino ad un massimo di 120 mesi. Le condizioni collegate al tasso di interesse ti saranno ben chiare e visibili sul preventivo che dovrai visionare prima di dar seguito alla richiesta di delibera contratto.

Prestito per Segnalato Crif: Un commento di un nostro cliente

“Ho davvero bisogno di un prestito. Sono segnalato in crif: vi prego di aiutarmi…”

Risposta
Molto volentieri, ma dobbiamo verificare se esistono i presupposti per poterle concedere un prestito. Logicamente, visti il ritardo segnalato in Crif (e verosimilmente anche in expirian e forse ctc), non possiamo inoltrare la sua richiesta come prestito personale, ma nel caso in cui lei fosse dipendente con contratto a tempo indeterminato o pensionato, allora si può richiedere un prestito tramite cessione del quinto di stipendio o pensione e/o delega di pagamento (solo per i dipendenti).

Questo prestito è strutturato con un ammortamento massimo di 120 rate ed una rata massima pari al 20% dello stipendio netto o pensione netta percepiti mensilmente. Il dato di stipendio netto o pensione cedibile si deduce rispettivamente dal certificato di stipendio o quota cedibile. Compili il modulo, entro le prossime 24 ore un nostro consulente la contatterà.

Scopri come accedere all’Elenco Cattivi Pagatori. Clicca qui!

4Credit

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

4credit

361 comments

  1. Buongiorno sono una signora Anna Maria avrei bisogno di €15000 urgenti ma ho già la cessione del quinto impegnata e sono segnalata per dei ritardi con la banca se mi potete chiamare ti lascio il mio numero

  2. Buongiorno sono enzo, sono un lavoratore dipendete con contratto indeterminato dal oltre 7 mesi, ma collaboro con la mia azienda già dal 2014, ho fatto richiesta di un piccolo finanziamento ma non riesco ad ottenerlo, ma la cosa triste e che non mi danno motivazione al riguardo, grazie

  3. Salve, sono segnalato per dei semplici ritardi. Vorrei chiedere un prestito per estinguere i miei prestiti precedenti. Mi hanno proposto la Cessione del Quinto, ma la somma che mi propongono non è sufficiente per l estinzione Lavoro da più di dieci anni ( indeterminato) ma ho cambiato azienda da qualche anno, sono stato assorbito e quindi il fondo TFR, non è alto. Come posso fare?

        • Buongiorno Luca,
          per valutare l’effettiva liquidità che potrebbe ottenere tramite il quinto dello stipendio, avremmo bisogno di maggiori informazioni. Se non l’ha già fatto, compili il modulo di contatto presente sul nostro sito ed in modo gratuito potrà verificare la fattibilità della sua richiesta ed ottenere un preventivo concreto.

          Distinti saluti
          4Credit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*