Finanziamento a Protestati: Richiedilo Adesso

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Finanziamento a Protestati e Cattivi Pagatori

Richiedere ed ottenere un finanziamento non è semplice per tutti quelli protestati e quindi etichettati come cattivi pagatori. Per questo c’è 4Credit! Società attiva ed operante da più di dieci anni in tutto il territorio italiano, a completa disposizione del cliente con soluzioni di prestito adatte ad ogni esigenza! Per piccole e grandi cifre, chiarimenti e preventivi gratuiti e senza impegno, compila il form qui seguente che ti permetterà di essere contattato da un consulente esperto entro le 24 ore dalla richiesta: Contattaci adesso e scopri tutti i vantaggi! La richiesta è gratuita e senza segnalazioni. 

Cancellazione Dati Protestati: Come Funziona?

Le informazioni riguardanti ogni singolo protesto sono conservate per un tempo massimo di 5 anni dalla data di iscrizione, potranno anche essere cancellate anticipatamente dopo il pagamento dei titoli. Per quanto riguarda le cambiali, il debitore che entro un anno dalla levata del protesto effettua il pagamento della cambiale, può chiedere la cancellazione del nominativo dal Registro Informatico dei Protesti. Per richiedere la cancellazione di protesti per i pagamenti avvenuti entro un anno dalla levata del protesto puoi farlo tramite questo link: http://www.tv.camcom.gov.it/docs/Modulistic/Area-downl9/M_PRE_02.pdf , ovviamente con anche tutta la documentazione necessaria. In altro caso invece, se hai saldato il prestito oltre l’anno dalla levata del protesto, otterrai la cancellazione solo dopo aver ricevuto la riabilitazione. A differenza delle cambiali, per gli assegni non esiste l’immediata cancellazione dal Registro Informatico dei Protesti. La riabilitazione avviene solo dopo un anno dalla levata del protesto. Bisogna aspettare un anno di tempo anche se si paga subito dopo l’avvenuto protesto, e conviene saldare il debito entro 60 giorni altrimenti avviene anche la segnalazione in CAI.

Dove Viene Segnalato Un Protesto?

Il Protesto non viene segnalato in Crif, come alcuni possono pensare. Le segnalazioni in Crif sono rivolte a chi ad esempio paga in ritardo le rate di un finanziamento. Il protesto viene quindi segnalato alla Camera di Commercio, ovvero la banca dati dei protesti. Questo ente indipendente è presente in ogni capoluogo di provincia italiano. Pertanto se vuoi analizzare la tua posizione presso la Camera di Commercio, devi rivolgerti o visualizzare il sito del capoluogo di provincia in cui abiti.

Quanto Costa la Visura Protesti?

La visura protesti è un elenco comprendente i nominativi degli ultimi 5 anni presente nelle camere di commercio. La visura protesti per una persona fisica e/o un’azienda costa 7.32 euro ed in pochi minuti puoi ricevere una risposta. Vuoi richiedere una visura protesti per verificare la tua posizione? Puoi farlo ora attraverso questo link: https://www.pratiche.it/visura_protesti , Hai la possibilità anche di ottenere una visura per pregiudizievoli e/o per centrale rischi, in questi ultimi due casi il prezzo aumenta e attraverso il link precedentemente riportato potrete trovare anche questi riferimenti prezzi.

Quando si viene Protestati? 

Il protesto all’interno della camera di commercio avviene quando una persona non paga una cambiale o un assegno, oppure con un assegno senza provvista o quando il conto corrente è chiuso.

Come Ottenere un Finanziamento se Protestati

Avere della liquidità se protestati non è semplice. E’ molto più facile però che si diano finanziamenti a protestati con busta paga, quindi con un reddito mensile sicuro, oppure anche finanziamenti a protestati pensionati. 4Credit visto i tuoi protesti all’interno della Camera di Commercio, ti propone una forma di prestito personale che ti permette di arrivare ad un massima di 50000 euro. Stiamo parlando di finanziamenti a protestati con cessione del quinto, con la possibilità di rimborsare il prestito fino ad un massimo di 120 mesi, ovvero dieci anni. Questo prestito personale per protestati è riservato ai dipendenti a tempo indeterminato da almeno tre mesi pubblici, statali o privati (srl, spa, cooperative) oppure ai pensionati inps con reddito mensile di 600 euro almeno. Puoi richiedere piccole e grandi cifre e questi sono finanziamenti a protestati senza garante, pertanto necessitano di una sola firma, ovvero quella del richiedente. La nuova liquidità del prestito verrà accreditata direttamente sul tuo conto corrente, mentre la rate mensile del finanziamento che sarà scelta da te, verrà presa automaticamente dalla busta paga o cedolino del richiedente. La rata non può mai superare un quinto dello stipendio/pensione e per i dipendenti c’è anche la possibilità di ottenere due prestiti, ovvero oltre alla cessione del quinto anche la delega di pagamento, che consiste in una seconda trattenuta sulla busta paga, pari a massimo 2/5 dello stipendio mensile. Con 4Credit puoi richiedere questi finanziamenti a protestati online. In che modo? Semplice, compila ora il form per ricevere una consulenza e un preventivo gratuito e senza impegno: Contattaci adesso e scopri tutti i vantaggi! La richiesta è gratuita e senza segnalazioni.  Finanziamenti a protestati veloci, entro 24 ore riceverai un contatto da un esperto. Tutto questo anche se sei cattivo pagatore e segnalato in Crif!

Differenza tra Segnalato e Protestato

Una persona viene segnalata quando ad esempio non paga le rate di un finanziamento, le paga in ritardo, quando rinuncia o vede rifiutato un prestito richiesto e quando firma da garante in un finanziamento in cui il richiedente paga male le rate. Questi sono motivi di segnalazioni, in questo caso il nominativo si trova all’interno della banca dati Crif. Si viene segnalati per le richieste di mutui, prestiti, carte di credito, leasing e fidi di conto corrente. In questo caso la cancellazione dalla banca dati Crif avviene in modo automatico dopo un tot di tempo, in base al motivo ed i tempi sono stabiliti per Legge dal Codice Deontologico. Ad esempio, chi rinuncia o si vede rifiutato un finanziamento sarà segnalato per un mese, chi tarda il pagamento di una o due rata sarò cancellato dopo 12 mesi dalla data del saldo, chi tarda il saldo di tre o più rate deve aspettare 24 mesi dopo l’avvenuto pagamento e chi non rimborsa il finanziamento viene cancellato dopo 36 mesi dal saldo completo.

Una persona viene invece protestata in merito a cambiali ed assegni, quindi ad esempio quando non paga una cambiale, quando emette un assegno senza provvista o quando il conto corrente è chiuso. La segnalazione in questo caso è presente all’interno della Camera di Commercio, per un massimo di cinque anni dalla data di iscrizione, ma possono anche essere cancellate prima, dopo il pagamento dei titoli. Nelle righe precedenti viene spiegata la procedura per la cancellazione dei dati dalla Camera di Commercio.

Cosa Succede se Non Pago Più?

Se firmi una cambiale ad un creditore ed alla sua scadenza non paghi l’importo ricevi un protesto ed eventualmente un pignoramento. Prima che avvenga il pignoramento viene emesso l’ “Atto di Precetto” e vengono dati altri 10 giorni al debitore per saldare l’importo. Il creditore può agire su un pignoramento in modo diretto, senza passare dal tribunale o instaurare cause. Quindi immediatamente dopo la scadenza della cambiale, quando non pagata ovviamente, il creditore notifica questo Atto di Precetto al debitore, ovvero un ultimo avvertimento di saldare il debito. Dopo questi dieci giorni, se il debitore non paga, il creditore è libero di avviare un pignoramento su stipendio, pensione, mobili ecc ma non può farlo dopo 90 giorni dalla notifica del precetto, sennò quest’ultimo diventa inefficace e bisognerà notificare nuovamente l’atto. La cambiale perde il diritto di natura di titolo esecutivo, ovvero la possibilità di agire con un pignoramento, dopo tre anni, ma comunque un prova scritta rimane sempre nel Registro dei Protesti. 

I Vantaggi di Chiedere un Finanziamento per Protestati

4Credit permette di richiedere un finanziamento a protestati con firma singola, quindi non dovrai metterti alla ricerca di un garante anche se non sei stato corretto nei pagamenti precedenti. Abbiamo anche finanziamenti a protestati neoassunti, possibile se in possesso di un contratto a tempo indeterminato come dipendente presso un ente pubblico, statale o ditta privata . La nostra società che opera in questo settore da oltre dieci anni, ci consente anche di proporre finanziamenti a protestati urgenti, dunque prestiti veloci che ti permetteranno di ottenere liquidità in breve tempo. Oltre alla possibilità di ottenere un prestito se protestato, con 4Credit puoi ottenere un credito anche se sei segnalato. Abbiamo sempre continue offerte di finanziamento in aggiornamento che ti permettono di richiedere diverse forme di prestito personale, da cifre minime ad un massimo di 50000 euro. Siamo in grado di dare finanziamenti anche a pensionati protestati, con reddito minimo di 600 euro. Se vuoi subito un preventivo gratuito e senza impegno compila il nostro form accessibile qui: Contattaci adesso e scopri tutti i vantaggi! La richiesta è gratuita e senza segnalazioni. 

Portrait of attractive young woman showing a thumbs up on white background

Alcune Testimonianze di Clienti Soddisfatti 

Riportiamo qui solo alcune testimonianze di chi ha già richiesto ed ottenuto un prestito grazie a 4Credit.

Piero dice: Anni fa avevo un’attività, avevo finalmente realizzato un mio progetto e credevo che tutto sarebbe andato per il meglio, invece nulla è stato come immaginavo. Il mio Bed&Breakfast non andava, ho aspettato sperando che le cose potessero cambiare e mi sono anche indebitato per tenere tutto in pedi, poi ho dovuto chiudere. Sono riuscito a trovare lavoro dopo un paio di mesi ed ormai lavoro in questa ditta da oltre 5 anni, di fronte alle mie difficoltà ho provato a rivolgermi a 4Credit che mi ha sorpreso notevolmente. Sono riuscito ad ottenere una cifra importante che mi ha permesso di sanare i debiti dovuti all’attività ed ora continuo tranquillamente la mia vita, in serenità.

Stefania dice: Purtroppo in passato ho dovuto affrontare molte spese a cause di imprevisti continui, come la macchina da aggiustare, elettrodomestici da cambiare, spese mediche per i miei genitori e tutto questo ovviamente sempre in periodi molto ravvicinati. Avevo quindi chiesto un prestito a Findomestic, mi era stato concesso anche se la liquidità non era alta perché non pensavo di necessitare di molto. Mi sono resa conto invece che i costi delle spese mediche tra medicine e visite erano davvero elevati, così mi sono trovata in difficoltà ed ho pagato in ritardo qualche rata del finanziamento. Disperata, pensavo che più nessuno mi avrebbe aiutata anche se lavoratrice da oltre 15 anni. Mi sono così rivolta a 4Credit che mi ha proposto subito la strada della cessione del quinto essendo editata come cattiva pagatrice, all’inizio non ero molto pro all’idea, poi ho deciso di provare e valutare almeno un preventivo. Alla comunicazione del preventivo sono rimasta sorpresa, era la liquidità maggiore rispetto a tutte le altre finanziarie e i tassi che mi erano stati posti erano davvero bassi. Con il credito ricevuto sono riuscita a risolvere ogni problema e ad oggi sono tranquilla, la rata del prestito è stata scelta da me e viene presa ogni mese direttamente dal mio stipendio ed io non devo preoccuparmi di nulla.

Franco dice: Sono un pensionato inps di 74 anni, la mia pensione non è tanto alta, prendo sui 900 euro al mese e purtroppo mia moglie ha sempre fatto la casalinga, quindi l’unica entrata in casa è la mia. Ci siamo trovati in un momento di difficoltà, dovevamo anche aiutare i nostri figli, non tutti lavoravano o comunque riuscivano ad ottenere lavori saltuari ed hanno a carico dei figli, i nostri nipoti. Ho chiesto a mio figlio di guardare un po’ in internet qualche società per richiedere un prestito perché non so usare il computer. Così abbiamo fatto alcune domande in giro, ma sicuramente la più conveniente era quella di 4Credit. Sono riusciti a darmi nuova liquidità ed hanno esteso il finanziamento fino a 120 mesi, così che la rata non pesasse sui di noi. Data l’età non pensavo di riuscire ad ottenere un finanziamento del genere, invece ad oggi sono felice e senza preoccupazioni. Consiglio a chi ha bisogno di provare con questa società.

Se vuoi anche tu un preventivo gratuito e senza impegno clicca qui: Contattaci adesso e scopri tutti i vantaggi! La richiesta è gratuita e senza segnalazioni. 

Vuoi lasciare un commento sotto questo articolo per dire la tua esperienza o chiedere informazioni? Infondo alla pagina troverai uno spazio con scritto “Lascia un commento“.

                   

 

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

4credit

2 comments

  1. Ciao sono luigi ho chiesto 2 prestiti e mi sono stati rifiutati ho finito di pagare a marzo con qualche mesi di ritardo ma ora ho finito come posso fare x chiedere un prestito mio marito lavora e dipendente lavora con la società calabria verde mi puoi dare una risposta se c’è la possibilità di chiedere un prestito personale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*