3 Gli Errori di un Mutuo Negato. Come Fare?

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Errori Mutuo Negato3 Gli Errori di un Mutuo Negato

Hai fatto richiesta di mutuo e non ti è stato concesso? Eri vicino all’erogazione dei soldi che ti servivano per acquistare casa e poi hai visto il tuo progetto sfumare?

Una pratica di prestito gestita male può farti ritrovare davanti a una delibera che non avrà seguito o ad una perizia che non rispetterà le tue aspettative; per evitare illusioni è essenziale chiedere aiuto a consulenti esperti che ti guidino in questo investimento.

Vuoi saperne di più sui motivi che possono portare ad un mutuo non concesso clicca qui.

Se stai per richiedere un mutuo e vuoi essere affiancato inserisci il tuo numero di telefono nel modulo che ti appare cliccando quigratuitamente e senza impegno verrai ricontattato. Se invece hai delle curiosità sull’argomento scrivi sul nostro blog cliccando qui ed un nostro consulente ti risponderà prontamente.

Ci si può trovare ad un mutuo Negato in tre diverse circostanze e 3 sono gli errori da evitare:

Mutuo Negato : Dopo Perizia 1° Errore da Evitare

Mutuo Negato: Dopo Delibera 2° Errore da Evitare

Mutuo Negato: Senza Motivazione 3° Errore da Evitare

Mutuo Negato: Dopo Perizia 1° Errore da evitare

Quando si richiede un prestito alla banca per acquistare un immobile molto spesso ci si dimentica di tenere come tassello fondamentale, l’analisi del loan to value cioè il rapporto che c’è tra il Mutuo che richiediamo ed il valore commerciale dell’immobile.

Questo elemento è determinante, il perito valuterà l’immobile in base a criteri oggettivi basandosi sulla media dei prezzi di mercato nella zona interessata e sullo stato dell’appartamento basandosi su tabelle fornite dall’Agenzia delle Entrate.

Sarà il valore attribuito all’edificio dall’esperto il dato che prenderà in considerazione la banca, tale importo potrebbe anche discostarsi sensibilmente dal prezzo di vendita effettivo e due sono le situazioni che si possono presentare:

  • Il cliente si troverà a pagare uno spread, un tasso di interesse più alto, e quindi pagherà un mutuo più caro di quello che aveva previsto.
  • La banca non concede mutui oltre 80% del valore della perizia, e dunque salta il mutuoviene negato.

Ecco il primo errore da evitare: stai acquistando un immobile, non fare affrettatamente richiesta di liquidità. Prima di presentare all’ente erogante la tua domanda di denaro, simula realisticamente attraverso le tabelle dell’Agenzia delle Entrate quella che potrebbe essere la valutazione del perito, non rischierai così di spingerti su offerte commerciali impossibili.

Dunque affidati a consulenti esperti, è un passo importante, non lasciare nulla al caso, se hai delle domande scrivi sul nostro blog cliccando qui, un nostro operatore sarà a tua disposizione.

Mutuo Prima Casa 100%

Mutuo Negato: Dopo Delibera 2° Errore da Evitarec

Hai richiesto i soldi per comprare casa la banca ti ha comunicato la delibera, tu sei tranquillo, pensi che ormai il tuo sogno si sta realizzando, ma attento può succedere che dopo la delibera il mutuo venga negato lo stesso.

Non succede spesso, ma perché può presentarsi a questo punto una bocciatura alla pratica?

Due potrebbero essere le rare opzioni:

  • Gli istituti finanziari potrebbero fare delle analisi più profonde sull’affidabilità del mutuatario, sul garante e sui loro redditi e anche sui venditori dell’immobile
  • La relazione del notaio potrebbe far sorgere qualche situazione dell’immobile di cui la banca non era a conoscenza

La certezza che abbiamo è che se tale tipologia di contratto viene rifiutata dopo la delibera, non c’è molto da fare per risolvere il problema.

Nel caso in questione da un lato è stato l’istituto finanziario a fare il primo errore non controllando prima il rispetto dei parametri richiesti, tu che invece acquisti stai attento a non fare l’errore di firmare dopo la delibera senza leggere bene ogni punto.

E’ essenziale nel compromesso per l’acquisto che tu faccia inserire la clausola ‘acquisto salvo buon fine’, con questa piccola ma fondamentale dicitura avrai diritto, in caso di mancata erogazione, a riottenere la caparra che avevi pagato per bloccare la compravendita dell’appartamento.

Mutuo Rifiutato: Senza Motivazione 3° Errore da Evitare

L’istituto finanziario potrebbe dire verbalmente che la pratica di mutuo non andrà avanti, cosa fare in questa circostanza?

  • Cercare di informarsi tramite un impiegato o un operatore della banca per sapere le motivazioni
  • Fare richiesta scritta di liberatoria

Quest’ultima opzione farà credere che la pratica non è stata negata dalla banca, ma che il richiedente si è tirato indietro.

Non fare mai l’errore di chiedere motivazione scritta del rifiuto, perché la banca ovviamente sarà tenuta a darti tutte le spiegazioni, ma formalizzerà anche il rifiuto, e questo ti impedirà di fare richiesta di prestito presso altri istituti, magari meno pignoli, perché visioneranno il rifiuto che hai avuto e questo ti porterà ad avere opportunità in meno.

Affidati ad un consulente esperto che ti guidi passo passo, una semplice disattenzione potrebbe costarti cara, compila in modulo cliccando qui un nostro consulente ti ricontatterà gratuitamente e senza impegno, oppure se hai delle domande o delle cose da dirci in merito all’argomento scrivi sul nostro blog cliccando qui.

Mutuo Prima Casa 100%

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

4credit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *